Pays partenaires :

accueil site > Erasmus+ partenariato > Cammini del Blu in Europa > Incontri transnazionali > Saint-Germain-en-Laye, 07-09 giugno 2018. Ottavo Incontro Internazionale (...)

Saint-Germain-en-Laye, 07-09 giugno 2018. Ottavo Incontro Internazionale del Partenariato Strategico Erasmus + "Les Chemins du Bleu en Europe"
domenica 10 Giugno 2018
Version imprimable de cet article Versione stampabile

JPEG - 580.3 Kb

Nel quadro del seminario di chiusura del progetto Erasmus + "Les Chemins du Bleu en Europe", molte sono le presenze per assistere alla grande conferenza guidata da Aline Rutily, coordinatrice del partenariato strategico per l’associazione " Paysage et Patrimoine sans Frontière" che riunisce centinaia di partecipanti.

JPEG - 103.7 Kb
JPEG - 103.4 Kb

Vanno citate prima di tutto le équipe locali giunte numerose, così come i rappresentanti delle otto strutture dell’UE, partner del programma.

Vi è anche l’eccezionale partecipazione di insegnanti di scuola materna provenienti da Francia, Grecia, Estonia, Italia e Romania.

Inoltre, l’associazione " Paysage et Patrimoine sans Frontière" ha invitato i direttori e i curatori dei Giardini botanici delle Università di Granada in Spagna e di Padova in Italia. Essa ospita anche insegnanti delle scuole medie e superiori di Padova in Italia, di Faro in Portogallo e rappresentanti dell’associazione culturale Acquamarina di Trieste in Italia.

JPEG - 742.9 Kb
JPEG - 133 Kb

Un’ altra presenza è quella di personalità come Madre Gabriella Platon, Madre Superiora del Monastero di Voronet e Carmen Cornelia Balan, professore universitario, venute per parlare del blu degli affreschi del monastero dell’antica Moldavia, nella grande conferenza su " Les Chemins du Bleu en Europe ".

Questa conferenza internazionale si tiene presso la Mediateca del Jardin des Arts, alla presenza di René Prioux, Assessore comunale delegato alle Relazioni Internazionali, di Aline Rutily, coordinatrice del progetto e di Jean Soulier, presidente dell’Associazione "Paysage et Patrimoine sans Frontière ". Questa è l’occasione per presentare al grande pubblico le produzioni intellettuali prodotte nell’ambito di questo progetto, in particolare

- il fichier in 5 lingue "Pédagogie de la couleur bleue en Europe"
- il website en 3 lingue

JPEG - 87.6 Kb

È anche l’occasione per celebrare l’evento locale organizzato dall’associazione Paysage et Patrimoine sans Frontière per moltiplicare gli impatti di questo progetto su di un pubblico sempre più grande

L’inaugurazione del giardino "Chemins du bleu au Jardin des arts". Questo progetto coordinato da Aline Rutily per l’inclusione sociale dei giovani disoccupati è un’iniziativa innovativa, in cui una collaborazione viene stabilita tra l’associazione e la Mission Locale Dynam’jeunes, affinchè giovani adulti privi di qualifiche possano partecipare a tutte le fasi dall’ideazione di un progetto di giardino, dalla concezione fino alla messa a punto, passando dallo schizzo e dalla scelta delle piante.
Vedere la presentazione del progetto di concezione del giardino Chemins du bleu au Jardin des arts
Questo giardino non avrebbe potuto essere realizzato senza il sostegno della Fondation Batigère Île-de-France, della Fondation Crédit Agricole Ile-de-France, del Dipartemento des Yvelines, della città di Saint-Germain-en-Laye e della compagnia Cupastone.

- La mostra internazionale d’Art Postal "Bleu comme un jardin sans frontière" a cui tutti, indipendentemente dal loro paese o lingua, sono invitati a partecipare

- La performance "Transcultural Blue Carpet", si allestisce nel Jardin des Arts, con la coreografia di Sylvie Daussin, al suono delle percussioni dei musicisti Augustin Thibault, Mateo Tretout e Theo Bouvron.

- La visita del territorio ha permesso ai partecipanti di prendere spunto da uno dei sentieri del blu dell’ Île-de-France, sotto il segno dei poteri affascinanti e benefici di Sequana, dea celtica della Senna e della sua "magie bleue"; essi hanno effettuato in barca un percorso di tre ore su uno di quei percorsi che le anse della Senna tracciano, dalle porte di Parigi fino al mare.

Un grande ringraziamento viene rivolto a tutta l’équipe di Paysage et Patrimoine sans Frontière che, riportando un grande successo tra tutti gli spettatori, l’hanno a lungo ammirata e applaudita: l’équipe guidata da Aline Rutily è composta da Jean Soulier suo Presidente e formatore TICE, dai formatori designers di giardini Nathalie Chancel Elizabeth Crombecque e Nathalie Magret, dagli artisti di arti plastiche Annick Le Caro e Marie-Claude Levaillant, dai professori di laboratori di scrittura Alexandra Koszelyk e Chantal Richard, dai formatori al mantenimento del patrimonio Martine Balout, Monique Malique e Dominique Watrin.

Grazie per la loro presenza e per il loro supporto a questo progetto
- ad Arnaud Péricard, sindaco di Saint-Germain-en-Laye,
- a Marta de Cidrac, Senatrice delle Yvelines e Presidente della Mission Local,
- a Natalia Pouzyreff, Deputata delle Yvelines,
- a Elizabeth Guyard, Consigliere Dipartimentale,
- ai Vice Sindaci e Consiglieri della Città di Saint-Germain-en-Laye Benoit Battistelli, - Mary-Claude Boutin, Maryllis Macé, René Prioux, Isabelle Richard,
- ai responsabili ai servizi della Città di Saint-Germain-en-Laye, a Laura Albaric pour le Polo Environnement de la Direction de l’Espace Public, a Nathalie Kacin pour la Mission Locale, a Agnès Virole per i musei comunali e l’Espace Véra.

Guarda le testimonianze nei media:
La pagina Twitter del sindaco, Arnaud Péricard sull giardino "Chemins du bleu au jardin des Arts"

La pagina Twitter del sindaco, Arnaud Péricard sull’esposizione d’Arte postal "Bleu, comme un jardin sans frontière"

Il giornale "Saint-Germain Magazine" Juillet-Août 2018 (page 6)

Il giornale Journal de Saint-Germain

Facebook de la città di Saint-Germain-en-Laye

Vedi la partecipazione del progetto all’evento nazionale organizzato dal Ministero della Cultura "Rendez-vous at the gardens "

Aline Rutily, Association "Paysage et patrimoine sans frontière", Saint-Germain-en-Laye, France

Commenti
    Non vi sono commenti

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Un messaggio, un commento?
  • (Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.)

Chi sei? (opzionale)