Pays partenaires :

accueil site > Schede pedagogiche > Schede pedagogiche > Liceo > Progetto Leonardo da Vinci "GREEN21" Realizzazione di un Logo per il (...)

Progetto Leonardo da Vinci "GREEN21" Realizzazione di un Logo per il progetto
mercoledì 18 Gennaio 2012
Version imprimable de cet article Versione stampabile

GIF PROGETTO

Il Paesaggio è il protagonista tematico del progetto.
Realizzare un Logo per il paesaggio è importante in quanto si affrontano problematiche di carattere diverso:
- il significato di « paesaggio » nella cultura attuale,
- le modalità di approccio al tema in relazione all’obiettivo finale :il Logo come identificazione formale di una determinata situazione ambientale
- l’utilizzo del Logo, i caratteri peculiari dello studio grafico del logo, la sua finale possibilità di essere utilizzato nel campo del lavoro : agenzia turistica, associazione, campagna pubblicitaria, ecc.

Il Liceo Scientifico e l’Istituto d’Arte di Cortina e Güzel Santlar Ve Spor Lisesi. Mugla ,TK sono inseriti in un territorio con forte vocazione turistica e le attività svolte nelle scuole : arti grafiche e visuali, ebanisteria, decorazione su tessuto, studi di carattere scientifico rivolti al territorio,ecc. tengono sempre in considerazione le esigenze e le richieste del territorio.
Il logo rappresenta un prodotto per far conoscere una determinata realtà, in questo caso sintetizza il concetto di Paesaggio e consente di «veicolare un messaggio nell’ambito di differenti canali di comunicazione. In particolare, un logo sul paesaggio è fortemente funzionale al turismo.

OBJIETTIVI

- Applicare e sperimentare una metodologia progettuale nel programma scolastico annuale come esercizio di Educazione Visiva e di Grafica
- Conoscere le specifiche caratteristiche tecnico-grafiche di un Logo
- Utilizzare correttamente gli strumenti peculiari del linguaggio grafico.
- Realizzare un prodotto grafico che possa rispondere a una richiesta di mercato.

COMPETENZE

- Acquisizione del significato di LOGO nel contesto della comunicazione vis-a e di una corretta metodologia progettuale.
- Capacità di applicare le conoscenze e la metodologia di studio di un logo nell’ambito di tematiche inerenti al paesaggio e all’ambiente.

MATERIALI

Supporti materiali ( carta, colori, strumenti per il disegno, computer, ecc.) Supporti culturali:
- libri
- riviste
- fotografie
- materiali d’archivio
- articoli
- quadri d’autore


SVILUPPO DELLE SEQUENZE

Prima fase
- Presentazione del "Progetto GREEN2": suoi contenuti e obiettivi
- Analisi del significato di LOGO
Alcuni aspetti affrontati:
- Che cosa è un LOGO?
- Concetto e significato di logo e marchio
- Le caratteristiche fondamentali di un logo: la sua originalità, la sua sinteticità e la sua adattabilità
- Lettering
- Rapporto tra forma e colore
- Caratteristiche peculiari di un logo per il suo utilizzo
- Il logo come simbolo di identità di una impresa

Le fasi operative del progetto

- 1 ) Prima fase
Presentazione del tema.
Lezione sul significato di logo.
Riflessione sul concetto di PAESAGGIO
Analisi degli elementi fondamentali di un paesaggio in relazione agli aspetti più caratterizzanti
Modalità di approccio alla prima fase progettuale:braimstorming
Il lavoro di progetto è stato strutturato attraverso il lavoro individuale e in piccoli gruppi.
Durante gli incontri di progetto sono stati realizzati studi preparatori, bozzetti, ipotesi grafiche che sono stati analizzati e discussi criticamente.

-  2) Seconda fase
Dai bozzetti alla realizzazione delle proposte grafiche definitive: diverse ipotesi di soluzione.
Studi cromatici sulla base di una stessa soluzione formale.

- 3 ) Terza fase
Sintesi e realizzazione di diverse soluzioni sulla base delle selezioni effettuate nella seconda fase progettuale.
Osservazioni critiche

- 4 ) Quarta fase
Realizzazione di schede grafiche (in tipografia)
Discussione e confronto tra le proposte realizzate

- 5 ) Quinto fase

Un concorso fra:
- Güzel Santlar Ve Spor Lisesi. Mugla ,TK
- Liceo Scientifico e Istituto d’Arte , Polo Val Boite Cortina d’ Ampezzo IT

JPEG - 58.1 Kb
JPEG - 49.7 Kb
JPEG - 34.8 Kb
JPEG - 40.9 Kb
JPEG - 51.2 Kb
JPEG - 20.2 Kb
JPEG - 19.3 Kb
JPEG - 150.8 Kb
JPEG - 47.7 Kb
JPEG - 84.2 Kb
JPEG - 51.2 Kb

VALUTAZIONE

La valutazione si articola in tre livelli/fasi

Prima fase
- Valutazione in itinere e monitoraggio delle diverse fasi del progetto per seguirne gli sviluppi
- Valutazione dei progressi in relazione agli obiettivi
- Eventuali interventi correttivi
Seconda fase
- Valutazione del risultato finale in relazione agli obiettivi
- Valutazione del livello di apprendimento raggiunto dagli studenti in relazione alla problematica proposta
- Valutazione delle conoscenze e delle competenze acquisite
Terza fase
- Valutazione della capacità del singolo e del gruppo di portare a compimento un progetto assegnato
- Valutazione dell’interesse e dell’impegno nello svolgimento di compiti concreti in relazione a una reale esigenza ( realizzazione di un prodotto e sua applicazione in un contesto reale)
- Valutazione delle dinamiche operative seguite dai singoli e dal gruppo durante le diverse fasi progettuali.
- Valutazione delle capacità di presentare il proprio operato da parte dello studente o da parte di un gruppo di studenti.
- Valutazione del livello di consapevolezza acquisita dagli studenti a conclusione del percorso progettuale.


- Lycée Polo Val Boite Cortina d’Ampezzo IT :
Marie Gino , Giuliana Corbatto, Antonio Ambrosino, Alessandro Barozzi.
- Lycée Güzel Santlar Ve Spor Lisesi Mugla, TK
Recep Erdinc Ince, Mehmet Ozkaya, Aydin Ugur Cakmak, Ozkan Kaya. Fatma Sevim Kapiz

Commenti
    Non vi sono commenti

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Un messaggio, un commento?
  • (Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.)

Chi sei? (opzionale)