Pays partenaires :

accueil site > Archivio > Internazionale > GRUNDTVIG > Linguaggi del Vegetale in Europa > Incontri transnazionali > • 05-07 MARS 2014 BRUXELLES BELGIO. QUINTO INCONTRO DEL PROGETTO DI (...)

• 05-07 MARS 2014 BRUXELLES BELGIO. QUINTO INCONTRO DEL PROGETTO DI PARTENARIATO GRUNDTVIG LANGAGES DU VEGETAL EN EUROPE.
martedì 11 Marzo 2014
Version imprimable de cet article Versione stampabile

JPEG - 86.9 Kb

Sotto il sole e nel cuore di Bruxelles il nostro incontro internazionale inizia nella Grand Place, nella corte d’onore del municipio dove il tappeto vegetale e l’arte postale sono stati collocati a posto d’onore. Questa Grand Place dove ancora oggi si incontrano visi tutti differenti ,si parlano tutte le lingue come nel progetto Grundvig.

Il filo conduttore del nostro incontro ci porterà sulle tracce dell’Art Nouveau con Victor Horta (1861-1947),architetto brussellese grande appassionato di giochi di luce, vetro e acciaio L’ispirazione decorativa del vegetale è presente dappertutto nella sua opera, dalle finestre alle porte passando per tutti gli elementi decorativi della casa. La linea curva regna sovrana caratterizzata dalla famosa « linea a colpo di frusta », con le sue linee sinuose ispirate al mondo vegetale, i suoi motivi floreali, l’abbondante decorazione

JPEG - 573.3 Kb
JPEG - 539.5 Kb

I giardini di Seneffe sono strutturati in parte da René Pechère architetto paesaggista belga (Bruxelles Ixelles, 12 febbraio 1908 - 9 maggio 2002) autore di più di 900 giardini privati e pubblici in Belgio, Francia,Germania e Paesi Bassi. Li considerava come i garanti della sanità mentale della gente che vi trovava il luogo dove pensare, distendersi, guardare, ascoltare, incontrarsi. Per Pechère lo spirito del giardino ne determinava la forma, mai casuale. Dalla struttura geometrica dei giardini del castello di Seneffe alla passaggeta bucolica nel parco dove si armonizzano fra loro pecore, alberi notevoli, la ghiacciaia, la voliera, il bacino d’acqua e l’ aranciaia,Seneffe è il regno di una natura contemporaneamente regolata e libera. Uno scenario teatrale ci ha accolto per uno spuntino in amicizia

JPEG - 81.7 Kb

Al centro di incisione di La Louvière : esposizione e profonda scoperta delle opere di Alechinsky, de François Croix, Bob Verschueren, Alain Winance, Murielle Moraux, Marchoul, Patrick Forest, et Jules Chéret. Una spiegazione tecnica dell’ incisione a intaglio, in rilievo e piana e della serigrafia ci ha preparati per la creazione di un linoleum, dalla progettazione alla stampa finale.

Con una passeggiata urbana in pieno di sole siamo andati alla scoperta di giardini condivisi,delle installazioni di "Land Art" di Stephanie Jacques e all’ incontro con Sandrine Borman che ci ha accolti nel suo laboratorio. Mezzogiorno : cartoccio di patatine fritte « chez Antoine »

Les Cités Jardins de Boitsfort

La città giardino di Boitsfort nè zona remota né città immaginaria o utopica , la città giardino è un esempio mitico e archetipico della nuova società basata su un rapporto con la natura , l’ ambiente e la comunità . Creata tra le due guerre è un insieme di case a buon mercato ispirato ai pittoreschi cottages inglesi.

Le caratteristiche delle due città oggi sono : per la " Logis " parti in legno dipinte in verde e nero e le strade che portano i nomi di animali , per le case " Floreal " , pannelli dipinti in giallo e nero e strade con nomi di fiori.

Attraversare questo labirinto di viuzze tortuose che attraversano i giardini e conducono al cuore di isole al riparo dal traffico arricchite da alberi da frutto è stata una piacevole passeggiata tra prati, siepi e ciliegi giapponesi che costeggiano le strade : la vegetazione svolge un ruolo importante nelle città e ne è il principale elemento decorativo.

JPEG - 423 Kb

L’incontro internazionale si chiude così il terzo giorno , a « la Brouette » situato sulla Grand-Place, percorso da una linea armoniosa , al suono del violino di Murielle Weis.


Bruxelles:l’armonia di un incontro all’insegna di Horta e del vegetale !

Claudine Lambin, association Récréarts, Aische en Refail, Eghezée, Belgique

Commenti
    Non vi sono commenti

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Un messaggio, un commento?
  • (Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.)

Chi sei? (opzionale)